Picdeer logo Browse Instagram content with Picdeer

#leggerefabene

Posts tagged as #leggerefabene on Instagram

137.922 Posts

#repost @francesca_romana_grasso • • • • • Leggere la costituzione: per un'educazione sentimentale, filosofica e civica.  Bellissima le nuova versione del classico di @edizioni_sonda, con illustrazioni di Emanuele Luzzati e testimonianza di Elizabeth Arquinigo Pardo  #libri #libriperbambini #consiglidilettura #leggere #leggerefabene #instabook #books #igersitalia #costituzione #libriperragazzi #instapic #potd #illustrazioni #art #italia
Buongiorno cari lettori... Ogni tanto vi voglio parlare anche di letture che infilo tra un romance e l'altro... Vi segnalo ⭐La mia rivincita⭐ di Filippo Bisio Che è una mia nuova lettura, scelta dopo aver scambiato qualche chiacchiera con il.giovane autore. Come sapete mi piace scoprire quel genere di romanzo che può essere presentato anche a scuola come esempio, come forza e come speranza. E questo mi sembra proprio adatto. . . . . ⭐Dei Boni⭐ di Paolo Gambi Eh beh qui spendo qualche parola in più perché sono partita piena di pregiudizi, chiacchierando con l'autore. Eh lo so, ho sbagliato, ma credevo che stesse ironizzando la mia passione romance rifilandomi la storia "Dei Boni" con il doppio senso. Io poi che sono orgogliosa e permalosa sono partira di quarta. E per sfida l'ho letto... Che dire era da tempo che non leggevo una storia così velatamente ironica, sarcastica e intelligente da tenermi incollata alla lettura sempre con il mezzo sorriso sulle labbra, e la testa persa in mille.riflessioni. Arguto nelle riflessioni, attento a dire ciò che pensa su un Italia confusa, celando il tutto dietro personaggi così diversi tra loro che è impossibile non identificarsi. Ovviamente il "matto" di turno non poteva che essere napoletano piegato alla camorra che vende il cocco, ma non mi sono offesa, perché è un personaggio da mille sfaccettature, schietto come non si è più nella vita e dal suo "diamoci del noi" nasce una serie di riflessioni che mi hanno fatta sentire la liceale che ero piena di ideali e speranze come fuoco ardente...ma la vita sembra un grosso estintore no? Spegne ogni cosa man man che si cresce... Comunque, pregiudizi a parte, questo romanzo mi è puaciuto...dopo averlo letto ho desiderato insegnare al liceo piuttosto che all'infanzia per.poterne discutere in classe, perché ho sottolineato tanti di quei pensieri da poter suggerire le tracce per l'esame di stato. Complimenti Paolo Gambi... A questo punto devo leggere tutto di te... .
Nuova lettura:FALLEN💙😇 #love#amore#libridaleggere#books#luceanddaniel#luce#romanzidaleggere#fantasy#leggerefabene#sognare#fantasy#librifantasy#dream#photooftheday#pictures#leggerechepassione#angeli#fallen#film#libridamore#anoreimpossibile#amoreeterno#
Ieri ho passato un pomeriggio in pieno relax... La villa al mare è ancora un luogo di pace... finché non arriva il resto della famiglia 😂 . 🇬🇧Yesterday I spent an afternoon relaxing ... The villa is still a place of peace ... until the rest of the family arrives 😂 . . #relax #summer #summer2019 #libri #ilmondodisimis #libri #librichepassione #libridaleggere #amoreperilibri #leggerefabene #leggeremania #instalibri #review #book #bookreview #instabook #ilovebooks #booklover #booklovers #bookstagram #ticonsigliounlibro #bookworm #bookishlove #igreads #goodreads #prettybooks #f4f #followforfollowback #follow_me
➡️ Una lettura che resta nel cuore per la dolcezza dei personaggi, la bellezza dei disegni... Una storia che parla di come tutti, senza alcuna differenza, hanno il bisogno primario di essere amati per quello che sono realmente. Una storia che parla di come in fondo, amare, sia accogliere l'altro anche se inizialmente ci sembra troppo strano e lontano da noi. ➡️ Leggo fumetti da poco, tre anni al massimo (grazie a Zerocalcare💜), e questo è uno dei meglio strutturati che mi sono capitati tra le mani. Una sceneggiatura curata molto bene e una specie di regia filmica: in tutti i box delle pagine c'era l'immagine del momento perfetto che sigillava quello che mi aspettavo di vedere. ➡️ Chi legge moltissimo nota subito che c'è dietro un grandissimo lavoro. 🔊 L'avete letto?  Grazie @baopublishing  per aver pubblicato questa meraviglia💜 #leggere #baopublishing #baotiful #fumetti #lettura #libro #libri #graphicnovel #ilprincipeelasarta #libribelli #libridaleggere #librichepassione #librimania #bellestorie #bookstagram #bookslover #bookshelf #bookseller #bookblogger #leggeresempre #leggerefabene #fumettibelli #fumettichepassione #leggodiverso#jenwang
Mi consigli un libro?⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ /||⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Jason Reynolds⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Ghost⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Rizzoli, 2018⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 195 p., € 16,00⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ||\⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Link recensione in bio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ #exlibris20 #miconsigliunlibro #letteraturaperragazzi #leggerenonpassamaidimoda #libri #libridaleggere #librichepassione #libribelli #instalibri #libriconsigliati #leggere #leggerechepassione #leggerefabene #amoleggere #daleggere #leggerepercrescere #letture #lettureconsigliate #letturebelle #books #bookstagram #read #reading #reader #readabook
Per la serie: lunedì nostalgico.  Riprendo la lettura iniziata ieri sera, in un frangente di grande nostalgia per le estati che duravano mesi, le montagne,  il profumo dei prati bruciati dal sole, la strada rovente verso casa, qualche minuto prima di mezzogiorno, il passo svelto per non arrivare in ritardo a pranzo, la signora in giallo in sottofondo. La casa fresca, accogliente dopo ore sotto il sole. Mia nonna ai fornelli, mio nonno che gratta il formaggio per la pasta. Io e mio fratello a tavola, seduti nei due posti con il muro alle spalle, la tovaglia a quadretti, la finestra della cucina aperta... Tarararara rarara rara...
Ho trovato i cereali fatti a letterine😍  Li ho sempre visti nei film ma non li ho mai trovati al supermercato.  Ma voi mettete prima il latte o prima i cereali? Io prima i cereali!  P.s. Iniziare la settimana con stupidità fa bene allo spirito  P.p.s. Il latte è giallino perché è di soia alla vaniglia  #thelazyfactory #hyggehome #hyggelife #hyggestyle #beigeaesthetic #whiteaesthetic #leggerefabene #colazionetime #cereali #lunedì #lattedisoia #creativityinmybreakfast #leggeresempre
A traduzione finalmente caricata, possiamo svelare il titolo della nuova versione di "Bewitching" di Jill Barnett, già uscito solo cartaceo nel 2011 con Mondadori, in forma sensibilmente ridotta col titolo "Joy la strega" e in arrivo nella traduzione integrale con tutte le scene precedentemente tagliate. Il nuovo titolo sarà "Una ragazza incantevole" - chi lo aveva indovinato? Restate con noi per scoprire quando andrà online.  #ioleggorosa #romanzirosa #regency #regencyromance #romanzistorici #romanzidamore #romanzostorico #romanzorosa #romanzi #comingsoon2019 #novitainlibreria #novitàinlibreria #novitainarrivo #ticonsigliounlibro #leggerechepassione #leggerechepassione📖 #leggerefabenealcuore #leggerefabeneallanima #leggerefabene #instalibri #bookstagramitalia #traduzioni #translationservice #librimondadori
In buona compagnia.
"Sii più intelligente che puoi, è la cosa migliore che tu possa fare. "  Oggi parto per la Sidney del 1950 per scoprire la storia di Lesley, Patty, Fay e Magda. Quattro donne che lavorano da Goode's, i grandi magazzini della città. Sono donne che aspirano alla libertà e all'emancipazione, che sognano un ruolo diverso da quello di figlia, moglie e madre. E che tra un party, un nuovo vestito e nuove consapevolezze, decideranno chi vogliono essere davvero.  L'autrice, tra l'altro, è stata la prima scrittrice australiana candidata al Man Booker Prize! Da questo libro è anche stato tratto un film, Ladies in black, uscito nel 2018! 🖤🖤🖤
" Puoi anche dire che sono un sognatore, ma non  sono l'unico.Spero in giorno tu ci raggiunga e il mondo  allora sarà  una cosa sola". Tutti siamo sognatori... ma quanti  hanno il coraggio  di lottare affinché  i loro sogni possano avverarsi.. Questo classico  raccoglie le parole  di uomini che  hanno fatto la storia dette e scritte tutte in nome di un sogno .  #libridanonperdere #libri #librimania #books#scaffalidaleggere #ihaveadream #librisulcomodino# #scaffalidariscrivere#scaffalidaleggere#libriconsigliati #consiglidilettura#instalibri #librisulibri#libribelli #leggerefabene #librichepassione#sequestoeunuomo #lettori#bookstagrammer #booklover #book#books #bookbreakfast#bookstagram#bookstagramitalia#letture#booktubeitalia#bookmediaevents#thebooksrebellion
Uno sguardo al cielo per incontrare immagini nuove e sempre diverse...un buongiorno felice e mille . . . #scrittura #libridivertenti #buongiorno # #sorrisi #risveglio #lettura #felice #abbracci#abbracciamoci #bookstagrammer#bookstagramitalia #copertinedilibri #bookreader #librimania#libridaleggere #bookaddict #consiglidilettura #leggerefabene #ioleggo#libribelli #lettureconsigliate #leggerechepassione
Nel romanzo, tutto il paese rimase allibito dall'omicidio del ministro religioso. I figli dell"assassino, non capuscono la svielta del padre. L'assassino non dice una parola, sul suo gesto...Di questo romanzo ne parlo nella mia recensione video, del mio canale youtube. Per vederla, clicchate il link in bio. #video #youtube #america #italia #libro #youtuber #internet #libri #leggere #letto #libridaleggere #scrivere #romanzo #letteratura  #youtubeitalia #saggio #librichepassione #scrittore #libribelli #librisulibri #scrittori #leggeresempre #leggerefabene #ioleggo #recensioni #continuiamoaleggere #leggeremania #leggendo #lettureserali #nuovovideo
. 《Se tu te ne sei scordato, egregio Signore, te lo ricordo io: sono tua moglie.  Queste sono state le prime parole a capitarmi sotto gli occhi, quella notte, e subito mi hanno riportato a quando me ne andai di casa perché mi ero innamorato di un'altra.》 * * "Un libro intensissimo sulle forze sotterranee che tengono in vita i matrimoni anche dopo l'amore" * * #domenicostarnone #lacci #superet #einaudi #librodaleggere #libro #leggerefabene #leggeresempre #lettura #ticonsigliounlibro #letturaconsigliata #ioleggoperché
...”....Layla gli si avvicinò mettendosi nella stessa posizione, per un attimo godette del venticello e della splendida vista, la Tour Eiffel svettava lontana e sembrava molto più piccola rispetto la dimensione originale, tuttavia dava ancora una sensazione di protezione. “Sai, ho come l’impressione che in queste tre settimane imparerò ad apprezzare Parigi grazie a te.” Layla fece una pausa ad effetto per far sì che Alex la guardasse negli occhi: “Aleksej Czeslaw.” Si mise a ridere divertita. “Visto? Non l’ho dimenticato.” Si staccò dal cornicione del ponte. “Allora, adesso dove mi porti?”...pg nc...📖 Una città...due giovani...due cuori...un segreto...dei timori...delle incomprensioni...sono le dosi per una Newlife che, unite alla magia delle vie di Parigi, daranno luce ad avvenimenti che custodiranno la vera essenza del romanticismo... Niente potrà oscurare questa magica alchimia che prenderà appieno la sembianza di un sentimento che travolgerà senza remore...Solo i coraggiosi potranno andare avanti ...e per chi,oserà credere in un domani senza timore del presente, avrà la certezza che nello scrigno della felicità vi sarà custodita la chiave giusta per iniziare in Due questa nuova realtà ... Credeteci... perché in questi fogli di sogni troverete così tanto di quelli dimenticati che assaporandoli di nuovo riuscirete di nuovo ad essere “sopra il cielo”.... ❤️📚 quarantaduesima lettura 2019 📚❤️ Voglia di Rosa 3/3 di maggio 💖 “ Lo straniero di Parigi.” di Alice Gerini @aly_gerini #leggerechepassione #libridaleggere #libriletti #librichepassione #libri2019 #leggeresempre #leggerefabene #bookstagram #booklover #book #libro #letture #romanzi #ioleggodavvero #divoratricedinewlife #instaread #instalibri #instalike #followforfollowback #follow #likeforlikes #libromania #amoleggere  #librisulibri #ioleggoperché #timostrounlibro #ticonsigliounlibro #autoriemergenti #passioneperilibri
Fra i miei preferiti Adelphi ... Follia di Patrick McGrath La mia famiglia e altri animali di Gerald  Durell Lolita di Vladimir Nabokov Il signore delle anime di Irene Nemirowsky #leggere #booklover #bookblog #bookshelf #bookstagram #reading #libri #book #bookblogger #instabook #libri #leggeresempre #librichepassione #libridaleggere #biblioteca #libreria #instalibri #instabook #amoleggere #leggerefabene #leggeremania #frasi #citazioni #recensionilibri #ioleggo #bookclub #books #bookclub #bookworm #bookaholic  #bookaddict #booknerd #adelphi
La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c’è più né sole né luna, c’è la verità. ---------------------------------------- #libriovunque #librisottolineati #libribelli #librimania #libri #libridaleggere #librisuilibri #leggerechepassione #leggere #leggeresempre #leggerefabene #leggeremania #instagood #instafashion #instamood #instalibri #instabook #instafollow #instablogger #instaphoto #book #books #bookinstagram #read #bookphotography #like4likes #likeforlikes #like4follow #likeforfollow #liketime
La luna, come un fiore nell’alto pergolato del Paradiso, con delizia silenziosa siede e sorride nella notte ( William Blake) . . The moon, like a flower in Heaven’s high bower, with silent delight sits and smiles on the night . . . #lunapiena #notte #fullmoon #themoon #moonligh #moonlightinheaven #williamblake #poetry #ilovepoetry #poetrygram #istapoetry #igwriters #proseandopoesia #leggerefabene #meravigliosanatura #gioadivivere #
Sì, sono pesante. Pesante vuol dire che ha peso ed è una cosa che si oppone a leggero.Io sono pesante è vero, ma in compenso so benissimo cosa sia la leggerezza. È solo che amo soprattutto il peso. Amo dare peso alle cose che faccio, alle parole che dico, alle persone che incontro o che arrivano nella mia vita. Amo dare peso a tutto ciò che ricevo, nel bene e nel male. “Alla leggera” invece prendo un’insalata greca, quelle poche volte che ricordo che al mondo non esistono solo i carboidrati. Alla leggera bevo un calice di prosecco, vado ad un concerto, o canto mentre sono in bici. Alla leggera mi siedo in riva al mare o abbasso il finestrino dell’auto per godermi il vento con la mano fuori. Alla leggera si possono fare milioni di cose, ma che i leggeri stiano con i leggeri e i pesanti con quelli come me. 💜 • • • • • • • • • • • • • • #iotivogliofelice #claudiavenuti #leggere #ilmiopuntofelice #leggeresempre #lettureconsigliate #frasilibri #bookstagram #librichepassione #consiglidilettura #libriconsigliati #scritta#citazionedelgiorno #bookstagramitalia #scrittesuimuri #libridaleggereassolutamente #citazione #leggerefabene #letturechefannobenealcuore #citazionelibri #leggereovunque #leggerechepassione #lettura #letturatime #libridaleggere📚 #pensieri #parole #frasi ✨📚
Il libro che giace, comodo e languido, sulla sdraio - in vacanza anch'esso, dopo aver lavorato un intero pomeriggio per catturare la mia famelica attenzione di lettrice balneare - è un libro che tutti dovrebbero leggere. È un libro che permette di comprendere, anche ai non addetti ai lavori, gli imbarazzi e le storture di una giustizia che, ontologicamente, deve rinunciare alla ricerca della verità per accontentarsi di valutare le prove emerse nel processo ossia di quella che viene definita la "verità processuale": la verità per come appare, e non necessariamente per come è. Un concetto di giustizia meno filosofico e più burocratico, meno emotivo e più attinente ai fatti e alle risultanze probatorie, che però può portare a degli esiti paradossali, ad uso e consumo di piani ben ideati, che sanno sfruttare le imperfezioni insite nella macchina della giustizia. Ne viene fuori l'immagine di un giudice, l'affascinante Virginia della Valle, che non corre dietro alla verità, che non cerca di acchiapparla a tutti i costi ma che segue pedissequamente le regole del processo, resistendo alla tentazione di dare l'imputato in pasto alla folla. Un libro sulla rettitudine morale e sul senso di responsabilità e, perché no, anche sull'amore. Perché "quando si ama non si sbaglia mai". Legal thriller dal finale imprevedibile e mozzafiato - sicuramente il più ambizioso e strutturato dell'autore - ; ci ha messo un po' a convincermi e nel tragitto ho avuto qualche ripensamento, ma il risultato finale è un pollice alzato! 👍 . . . . ~ F. Caringella_Oltre ogni ragionevole dubbio
L'estate fredda. Un ossimoro ben congegnato, che contrappone la calura e la terra arsa di Puglia alla fredda spietatezza della delinquenza locale: una mafia "carceraria", nata in cattività per difendersi dalle angherie dei camorristi campani in carcere e poi spopolata in forma organizzata in tutta la Puglia. L'estate fredda racconta di questo ed altro: la guerra tra bande interna alla mafia diventa il pretesto per il dilagare di una delinquenza di altro tipo, di una delinquenza subdola e insospettabile. Il fil rouge rappresentato dalle indagini che riguardano il rapimento (finito male) di un bambino, e che vedono protagonista il maresciallo Fenoglio, si intreccia con le vicende umane e private del maresciallo e con un contesto storico in cui la mafia ha raggiunto i suoi massimi livelli: l'uccisione di Falcone e Borsellino. Alla fine del libro: la risoluzione del caso investigativo ma anche una finestra di speranza sul futuro. Consigliato, del resto è un Carofiglio! 👌 . . . . ~ G. Carofiglio_L'estate fredda
#repost @sa_camaiora • • • • • • "E così eccoli, uno davanti all'altro. Di qua i baffoni rassicuranti del Piccolo Padre, in uniforme militare, di là gli occhi del ragazzo dai capelli lunghi, due fulmini azzurri come il ghiaccio sul fiume Wishkah alle porte di Seattle. Stalin, l'enorme gattone affamato di kulaki e del sangue dei nemici del popolo, e Kurt Cobain, il menestrello rumoroso. Si guardarono qualche istante senza dirsi niente, aspettando che qualcosa accadesse, là fuori, e li riportasse ognuno dentro il proprio mondo". Cosa ci fanno Stalin e Kurt Cobain in val d'Orcia? Per scoprirlo basta leggere #tropicodigallina del mio amico e collega @mattianocchi 😎😎😎 #letture #libribelli #bookstagram #books #booklover #leggerefabene #leggendo #sa_camaiora
"Con la sua scarsa esperienza, tutto sommato, i suoi esagerati ideali, la sua fiducia al tempo stesso innocente e dogmatica, il suo carattere al tempo stesso esigente e indulgente, la sua mistura di curiosità e pignoleria, di vivacità e di indifferenza, il suo desiderio di una presenza più bella possibile, la sua determinazione nel voler vedere, cercare, sapere, la combinazione in lei di una sensibilità fiammeggiante, delicata e discontinua, con un volenteroso e personalissimo adattamento alle circostanze; l'avrebbero resa facile vittima di una serrata disamina critica se non fosse destinata a risvegliare nel lettore un moto più affettuoso e di più benigna aspettativa." . . . #instabook #ritrattodisignora #henryjames #universaleeconomicafeltrinelli #boldini #book #booklover #libro #reading  #leggerefabene
Esiste, però, una leggerezza che include in se stessa la pesantezza, dove tutto viene incluso nella perfezione del miracolo della vita, anche il dolore, il tradimento, la perdita, la malattia, la morte. (...) La vera leggerezza, per essere tale, contiene anche la sua mancanza _ La via della leggerezza  #leggerecirendeliberi #leggerefabene #libridaleggere #librichepassione
Non fatevi piccole se vi dicono che siete la pecora nera, un'individualista, una lupa solitaria. (...) Se qualche volta vi hanno dato dell'insolente, dell'incorreggibile, della sfrontata, della furba, della ribelle, della rivoluzionaria, dell'indisciplinata, siete sulla via giusta. La Donna selvaggia è vicina _ Donne che corrono coi lupi  #leggerecirendeliberi #leggerefabene #libridaleggere #librichepassione
Oggi è il #bloomsday per ricordare #jamesjoyce. Il 16 giugno è il giorno in cui è ambientato il suo faraonico #ulisse, la giornata in cui si accavallano i pensieri di #leonbloom, protagonista del romanzo. Ma anche lo spazio di #mollybloom, moglie traditrice e soggetto dei  pensieri cupi del consorte.  A Pisa è stata celebrata la memoria dello scrittore irlandese  nella Libreria Ghibellina, a Dublino, dicono, si festeggi al pub (mica scemi! ). Propongo un pub - libreria anche in Italia e un Bloomsday alcolico, d'altronde anche Joyce era un grande amatore di bevande da taverna, quale miglior modo, allora, per rendergli onore?  Scherzi a parte, una serata indimenticabile con #alessandrogentili, traduttore de I Morti, e Roberta Ferrari, docente all'università di Pisa.  ##letteratura #leggerechepassione #leggere #leggerefabene #travelgram #travelerlife #readingissexy #readinglove #bookbloggers #fimminachelegge
Amore è essere pronti a rischiare. Avere il coraggio di mettersi in gioco, di offrire alla persona che amiamo non solo il nostro cuore, ma anche il nostro tempo, le nostre energie, i nostri sogni e le nostre speranze. Amore non è perfezione, ammettiamolo, nella vita dovremo affrontare sempre prove che ci faranno soffrire o dividere, e spesso dimentichiamo che in due si è più forti. In fondo sarà proprio in quei giorni più neri, quelli in cui ci sembrerà di viaggiare su strade diverse, quelli in cui vorremmo fare a pezzi tutto che dovremo dimostrare di più. Dimostrare che quell'amore di cui tanto si parla, non è solo una parola.  Amore non è solo il "ti amo" o "mi manchi" .  Amore è anche asciugare le lacrime, sostenersi, sorridere, confortare e combattere per quel "noi" che vale tutto.  Amore è mettere il suo bene prima del nostro. Amore è compromesso. Amore è forza. Amore è tutto. Anche la nostra felicità. - Lora Gran  #pensierinotturni#pensieri#thoughts#quotesoftheday#phraseoflife#phrasesoflove#quotesaboutlove #appunti#frammentidivita#life#lovephrases#love#vita#amore#frasi#frasidelgiorno#phrasesoftheday#summer#night#kiss#amarelascrittura#amarelavita#writer#author#autrice#autriceitaliana#instabook#leggerefabene
[...] Prepotente entrò nella stanza e beffardo si avvicinò ai due litiganti. -Mio caro abbi più rispetto di colui che ti governa.- abbassò il capo verso il reggente in segno di saluto. -Devi solo obbedire a ciò che dice.Ti viene difficile?- gli posò una mano sulla spalla facendolo sedere. -Ora che siamo tutti più calmi possiamo parlare di cose molto più importanti.- nel dirlo si accomodò anche lui. Il governatore fumava ancora di rabbia e per di più provava fastidio nel sapere che non era riuscito a zittire lui suo nipote. -Di cosa volete parlare?- rivolse la domanda al generale. Il generale si grattò la barba rada e con perfidia rispose. -Del vostro matrimonio.- -Credo se ne sia parlato abbastanza.- il giovane era piuttosto teso. -C'è sempre qualcosa da dire al riguardo.Giusto governatore?- -Concordo generale.- -Allora se avete voglia di sapere quello che ne penso ve lo dirò senza remore, credo fortemente che lei non faccia per me.- Il generale sfoderò uno sguardo cagnesco.-E cosa te lo fa pensare?- Il governatore l'anticipò e rispose per lui.-Non è suo compito scegliere, che gli piaccia o no è già stato tutto deciso.- [...] . . . #scrittoriesordienti #scrittotiitaliani #bookabook #crowdpublishing #crowdfunding #bookstagram #bookstagramitalia #booksofinstagram #consiglidilettura #libribelli #romanzo #fantasy #leggerefabene #leggerefantasy #elendorstale #fantasybook #booklover #bookreader #fantasybookseries #librifantasy #leggere #fantasybooks #scrittoriemergenti #scritturacreativa #fantasyitaliano #scrittorifantasy #scrittura #scrittoridiinstagram #scrittorifantasy #fantasylover
Di tutti gli elementi naturali il mare è quello a cui assomiglio di più. Sa essere nervoso, ansioso, arrabbiato, calmo, stanco e addirittura pigro. A volte sembra abbia voglia di ascoltare, altre volte devo solo stare muta e sentire il suo rumore, che può essere forte o quasi sussurrato. Il mare sa urlare o parlare nelle orecchie. Sa svelarti segreti mai uditi o fare proclami di una forza incredibile. Può essere un muro che mi costringe a fermarmi o un’entità in cui tuffarmi col corpo o con la mente per sentirmi infinita. Foto dal web #romanzo #libro #ebook #instalibro #loveislove #amore #amicizia #libridaleggere #leggere #ioleggo #consiglidilettura #ticonsigliounlibro #iltempochemiserve #vitavera #storiavera #leggendo #leggeresempre #librisulibri #librisulcomodino #leggerefabene #storiedivita #estate #mare
NEVE, CANE, PIEDE ⠀ 🔺 "Neve, cane, piede" è un romanzo magico perché è situato in quel confine labile che, come un orizzonte, unisce realtà e immaginazione. Le mescola. Le confonde. E questo non solo perché non è cosa  certa che Adelmo Farandola, il protagonista( ma poi è davvero il protagonista della storia?), sia realmente esistito, ma anche perché quello che lui vede e sente non è chiaro se sia allucinazione, sogno oppure un ricordo andato a male. ⠀ 🔺 "Neve, cane, piede" è un romanzo magico perché non accade nulla mentre accade tutto al ritmo lento dell'inverno, perché insieme al presunto protagonista Adelmo, eremita scorbutico, dialogano un cane, un guardiacaccia di passaggio e la montagna, che è insieme luogo e personaggio. La montagna parla attraverso la neve che ammanta il paesaggio e nasconde segreti, attraverso gli animali selvatici che la dimorano, attraverso il vento gelido che ne sferza le rocce. ⠀ 🔺 La penna di Claudio Morandini è abile nel descrivere senza eccessi la vita rustica, dura e solitaria di un vallone delle Alpi e alcune scene grottesche, che spezzano la monotonia di un paesaggio reso uniforme dalla slavina, solleticano il cuore del lettore insegnandogli ad ascoltare il silenzio della montagna. ⠀ 🔺 Scelgo questo libro pubblicato da @exorma_edizioni per la task di giugno( un autore italiano) della⠀ #btilireadingchallenge organizzata da @indiebooks_ ⠀ #recensioniapenna #indiebooks #nevecanepiede #claudiomorandini #exormaedizioni #editoriaindipendente #caseeditriciindipendenti editrici #leggoindipendente #libriindipendenti #libridiversi #leggodiverso #libribelli #libridaleggere #libriconsigliati  #instalibri #libridaamare #librichepassione #bookstagramitalia #libri #leggere #italiainlettura #ioleggo #ioleggoperché #lettura #romanzobreve #leggeresempre #leggerefabene #bellochilegge #vivalalettura
ZONE SILENZIATE [ inedito ]  Ci sono zone silenziate dentro di noi, che per lunghi periodi, talvolta anche anni, non ci infastidiscono e ci fanno credere che certe tensioni e certi dolori siano solo un brutto ricordo del passato. Ma una gomitata casuale, un sogno notturno riaffiorato, un granello di sale in una ferita e si alza improvvisamente il volume del dolore antico.  Ma come! Non era tutto cambiato?  Magari il cambiamento non ha a che fare con l’impossibile eliminazione e l’oblio delle vecchie ferite ma con la costruzione di nuove zone di vita che le includano, donando loro inediti significati.  #pensieribonsai🍀 #pensieribonsai #writebyme #inedito #dolore #ferite #integrazione #insieme #silenzio #silente #coraggio #cesenatico #love #amazing #sunset #significato #leggeremania #leggerefabene #leggeresempre #pensierodelgiorno💬 #pensierodellasera
La Domenica del Making Of 🤩 Ogni domenica una puntata diversa sulla graphic novel ispirata al noir Omicidi in si minore 🔥. Prima puntata➡️ https://www.youtube.com/watch?v=4UaJWgXu54w&t=9s  Shop libro ➡️ https://www.ibs.it/omicidi-in-si-minore-libro-davide-bottiglieri/e/9788899500566 •••••••• #omicidiinsiminore #proveperunrequiem #video #videoformat #graphicnovel #consiglidilettura #davidebottiglieri #letteratura #leggere #fumetto #artist #leggerefabene #thriller #noir #giallo #scrivere#promo#videopromo#promozione#shop#bookshop#shoponline#ibs#feltrinelli#amazon#lesflaneurs#comics#ink#writer#like
"«Ho paura padre» mi ha detto con la voce tremante. Si è messo a piangere come un bimbo e questo non mi è piaciuto affatto. «Moriremo tutti, quelli ci ammazzeranno e io non credo di essere pronto. Ho paura della morte, padre.» Paura della morte. Lo stomaco mi si è contorto nel sentire quelle parole. Che piccolo uomo ingrato! Siamo vicini ai cancelli del regno di Dio, alla salvezza per tutti, e lui ha paura di morire! «Non hai nulla da temere, Bruno» mi sono limitato a dire. «Ho ucciso mia moglie. Lo so, era già morta, ma la colpa me la sento addosso e porto un peso enorme, per questo voglio pregare con te, padre...» Ho smesso presto di ascoltarlo, la sua voce mi giungeva da lontano, ovattata. L’ho preso sottobraccio cercando le parole giuste per svolgere al meglio il mio ruolo di confessore e l’ho accompagnato fuori, sul balcone, per una boccata d’aria. Che panorama! Sotto di noi, a pochi metri d’altezza, gli angeli dell’apocalisse erano un centinaio, le testa alzate per guardarci e annusarci. Hanno teso le braccia tutti insieme, e attraverso il loro rantolo hanno cominciato a chiedere la nostra carne." . dal racconto MALACHIA, presente nella raccolta digitale I BOOTLEG DEL FOLLE (https://amzn.to/2WlmuAU) . Un racconto cui tengo molto, il mio primo concorso vinto... e francamente è il racconto #zombie che vorreste tanto leggere :) Funziona ancora il filone zombie? O ha sempre funzionato? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . #consigli #citazione #pensiero #parole #racconto #ebook #kindle #amazon #horroritalia #editoria #scrittore #leggere #daleggere #libri #libro #letteratura #lettura #bookstagramitalia #goodreads #instalibri #libridaleggere #lettori #lettrici
«Al mondo non c’è coraggio e non c’è paura, ci sono solo coscienza e incoscienza. La coscienza è paura, l’incoscienza è coraggio. » — Moravia è l’autore italiano che ho letto di più. Mi è sempre piaciuto molto. Naturalmente. L’ho cercato da sola perché ero curiosa. Ero piccola e conoscevo ancora poco la sua figura di intellettuale ed il suo peso culturale, ma il cinema che m’incantava traeva ispirazione dalla sua penna e dovevo assolutamente leggerlo. Ed è stata una scoperta magnifica! Non nego che un paio di romanzi o alcune raccolte di racconti, mi hanno entusiasmata meno degli altri, ma nel complesso non mi ha mai delusa, perché di ogni suo libro letto conservo un ricordo preciso, una sua influenza anche minima che non mi ha più abbandonata. Apprezzo moltissimo anche le riflessioni su Paesi importanti e i resoconti dei suoi viaggi... Non ho letto ancora tutto ciò che ha scritto in tal senso, ma recupererò sicuramente. — Nella foto ho raccolto tutti i libri che ho, altri sono sul kindle... In realtà il mio sogno sarebbe riuscire a dedicare, con calma, un intero scaffale della mia libreria al signor Pincherle. Alcuni titoli, come “Le ambizioni sbagliate” ad esempio sembrano irreperibili in cartaceo... ma io ho scoperto di aver tanta pazienza nella vita in generale, e quindi so che ce la farò! 🍀 — Scegliere un libro preferito tra i tanti di Moravia per me è complicatissimo. Sceglierne solo uno, intendo. Ne avrei almeno cinque in mente... Ma se proprio devo, simbolicamente scelgo “La noia”, perché ricordo che il giorno in cui ho iniziato a leggerlo, me lo sono trascinata in giro per tutta casa senza staccarmene mai e l’ho chiuso alla sera, solo quando l’ho terminato! 💜 — E voi, quale libro preferite di Moravia? —————————————————————————— #albertomoravia #letteraturaitaliana #leggere #ioleggo #imieilibri #librisulibri #italianliterature #amoleggere
Il mio angolo di libri sul comodino ~ // Confesso, non ho resistito. Dopo pranzo, ho pensato: mi faccio un caffè, leggo giusto qualche pagina nell'attesa e riprendo subito a studiare. Un'ora dopo, sto scrivendo la recensione di questo (ennesimo) libro di Carofiglio, autore sul quale ultimamente vado sempre a parare (deformazione professionale o, meglio, studentesca, vogliatemi scusare!). Dopo un po' la lettura dello stesso autore diventa monotona, direte voi (e immagino quanto vi risulteranno monotone le mie ultime recensioni o quantomeno monotematiche). In effetti sì.  A inizio libro avevo già previsto il finale. Ma non per demerito dell'autore, ma forse più per merito mio (sì, me lo voglio prendere questo merito!). Forse, dopo aver letto tanti libri dello stesso genere si affina proprio quella capacità di cui parla il maresciallo Fenoglio: osservare, senza fermarsi alle apparenze, cercare le mancanze, gli elementi distonici. Provare, anche noi lettori, a costruire una storia assieme all'autore, un'ipotesi, cercando gli elementi che la confermano, ma soprattutto quelli che la smentiscono. Leggere con piacere fino all'ultima pagina un libro di cui si era intuito il finale e rimanerne comunque in qualche modo sorpresi è un effetto speciale che deriva forse non da una trama densa di colpi di scena ma dalla pena di un autore che sa sedurre il proprio pubblico, qualunque cosa scriva . . . . ~ G. Carofiglio_Una mutevole verità
Una carrellata di racconti dal sapore di intrattenimento, che il lettore può gestire come meglio crede: gustandone uno a sera, prima di addormentarsi, centellinandoli, o leggerli tutti d'un fiato, perché, si sa, uno tira l'altro.  Io, che sono ingorda di natura, ho preferito la seconda opzione e in una pigra domenica mattina, in poco meno di due ore, avevo già spazzolato le trenta storie che compongono il libro. Ma vi posso assicurare che, nonostante la voracità con cui le ho ingurgitate, non mi sono risultate indigeste. Le storie sono leggere, facili da leggere, ancor più da metabolizzare. Non vi cambieranno la vita, ma scoprirete una piacevole rassegna di istantanee . . . . ~ G. Carofiglio_Passeggeri notturni
Ambientato in un'Italia prima delle due guerre, il libro narra di una sartina, di cui solo ora mi accorgo di non sapere nemmeno il nome. La fatica del lavoro, i sogni segreti, i valori autentici, la dignità sono gli ingredienti di cui è fatta la sua vita.  E il taglia e cuci diventa un pretesto per raccontare la condizione della donna dell'epoca, certo non agevole, specie per chi proveniva da una classe sociale non elevata. Le donne: vittime di pregiudizi, di una reputazione difficile da raggiungere ma facilissima da rovinare per sempre, dei capricci dei signori.  Una condizione che, se confrontata con l'attuale, mette in evidenza tutte le conquiste fatte, ma che potrebbero essere spazzate via da un momento all'altro, ammonisce l'autrice. Rileggere, dopo tanto tempo, un libro di Bianca Pitzorno è come tornare a casa della nonna, farsi avvolgere dal profumo di bucato e di torta di mele appena sfornata. È come un pomeriggio che passa lentamente, senza fretta. È come fare merenda.  Forse è un po' come tornare bambini. Per farla breve: è una cosa molto bella. La sua è una scrittura cristallina e piena di garbo. Uno stile che non saprei descrivere meglio di così: "possiede, e continuamente affina, due risorse che le consentono di narrare sempre e solo la sua personalissima invenzione, anche mentre allude ai suoi grandi amori letterari. La lingua, così lieve e linda e sapiente nella sua ammiccante semplicità, tanto cara alle sue moltissime lettrici, è lo strumento che raccoglie in una trama saldamente unitaria le infinite occasioni ritrovate e riproposte. E poi c'è il senso dell'atmosfera, la robusta capacità di creare un credibilissimo clima figurale proprio mentre si viaggia tra i topoi più noti della storia della letteratura" (A. Faeti su Bianca Pitzorno). Un libro che mi ha fatto riassaporare, nei loro tratti essenziali, le eroine della mia infanzia: coraggiose, piene di risorse interiori, sempre pronte a reagire alle ingiustizie . . . . ~ B.
Incalzata dall'uscita del film, nelle sale cinematografiche fino a mercoledì 8 maggio, ieri ho acquistato il libro da cui è tratta la storia.  Stamattina ne ho intrapreso la lettura, terminata appena adesso, al gusto di un buon caffè Quarta (rigorosamente salentino). 278 pagine volate via come un soffio.  Una storia che mi si è incollata addosso, al punto da non farmi mollare il libro nemmeno per i ringraziamenti di rito, che pure ho letto emozionandomi, sperando di trovare ulteriori tracce dei personaggi che mi hanno tenuto compagnia in questa domenica uggiosa. Un thriller orchestrato magistralmente, un'architettura perfetta, capace di suscitare nel lettore sentimenti contraddittori. Una partita a poker che svela le sue carte solo alla fine. Il vice questore Francesco Prencipe, accusato di omicidio del suo migliore amico, il sostituto procuratore Giovanni Mastropaolo, deve dimostrare al mondo, e soprattutto a se stesso, la sua innocenza. In una trama densa di colpi di scena si snoda il processo contro il protagonista. La storia è arricchita dalle riflessioni sulla libertà e sul valore della vita o meglio sulle "ragioni per cui vivere". Il finale - superbo - è piacevolmente assurdo come tutte le cose belle e fisolofiche. Il passato che bussa alla porta, il futuro che offre una seconda opportunità. "Mi apparve una scena impossibile, surreale. Mi stropicciai gli occhi. Sbirciai ancora. Il passato non passa mai pensai. Resta sempre incagliato dentro di noi e ritorna per presentare il conto: una folata gelida che ti scudisca senza farsi annunciare". Mi ha commosso il rapporto con la figlia Martina. La decisione più ardua spetta al lettore: condanna o assoluzione? Un libro che dimostra come "Dietro il reato c'è una vicenda umana più interessante del reato stesso. Il reato non è mai un gesto isolato. Un atto criminoso, al pari di ogni altra condotta umana, è l'anello finale di una catena di antefatti, premesse e concause". Io assolvo, con formula piena. 10
// Un libro evocativo, pieno di immagini poetiche e descrizioni abbaglianti.  Un libro sulla potenza distruttrice del dolore. Su come la fragile e limpida felicità di una famiglia possa essere spazzata via all'improvviso da una nuvola nera gonfia di pioggia, lasciando il posto all'incomunicabilità delle incomprensioni, alla barriera del cuore. Un monito ad assoporare gli attimi di serenità e le cose belle della vita, a proteggere i rapporti.  Tecnicamente ineccepibile: un giallo che si lascia inghiottire in un sol boccone, ingenerando un'ansia nel lettore degna dei migliori lavori della Christie.  È l'insolita ricostruzione di un omicidio dal punto di vista della vittima, l'imprenditore con cui il lettore è portato ad empatizzare, perdonandolo di tutte le colpe e ricordandolo semplicemente come "Antò". Dieci minuti è il tempo che gli resta da vivere, appena un minuto in meno del tempo necessario, mediamente, per consumare un amplesso secondo Coelho. Un tempo che potrebbe bastare per chiarirsi, per aprirsi e sciogliere vecchi rancori. È invece il tempo a disposizione della vittima per scoprire, a ritmo di jazz, la mano del suo assassino. Chapeau. . . . . ~ F. Caringella_Dieci minuti per uccidere #francescocaringella

Loading